Poesia e visione sciamanica

Lettura, scrittura e ricerca del ritmo della Madre Terra

Come i bardi e i druidi viaggeremo in un bosco di parole e nuvole, al suono dei nostri tamburi


 

La prima volta non fu quando ci spogliammo

ma qualche giorno prima,
mentre parlavi sotto un albero.
Sentivo zone lontane del mio corpo
che tornavano a casa.


La Ruota di Medicina (o scienza delle direzioni,o cerchio della vita) è uno dei mezzi più semplici, immediati ed efficaci per analizzare a fondo la propria attuale condizione, fare un bilancio del passato e pianificare il futuro.

E’ adatta a tutti e tutti sono in grado di praticare questa scienza antica quanto il mondo.

Un comportamento errato in una questione di lavoro - valutare male il momento e il luogo, non riconoscere il punto di equilibrio fra vicinanza e distanza (prossemica) - ci può costare molto, in termini economici e di carriera.  Lo stesso squilibrio sul piano interpersonale, affettivo, può mettere a repentaglio rapporti d'amore importanti.

C'è sempre un luogo e un momento giusto per ogni cosa: la scienza delle direzioni ci dà la chiave per non subire gli eventi, ma guidare il gioco dei venti, del respiro, dello sguardo che ci porta verso le nostre mete.

Da millenni la ruota di medicina (per i nativi americani), detta anche ruota del tempo (nelle tradizioni orientali) e ruota dell'amore (nelle tradizioni andina e maya), è la bussola più efficace che guida i passi di uomini e donne, di individui e collettività. Essa è uno strumento infallibile di orientamento nel flusso caotico delle esperienze, della vita e della morte, sulla Terra. LEGGI DI PIU'


Per gli sciamani sono dei maestri, i più grandi maestri. Nelle culture pre-moderne, gli alberi ospitano spiriti e spiritesse, divinità maschili e femminili, creature intelligenti del bosco. La foresta è stato il primo luogo in cui gli uomini hanno definito il temenos, il confine sacro fra il caos e il cosmo, il perimetro dei futuri templi, edificati con la pietra.

Boschi sacri, arricchiti da grotte e sorgenti, sono i primi luoghi della sacralità, della preghiera e della rigenerazione. 

La mitologia è ricca di  racconti in cui uomini e dèi si trasformano in alberi, per amore, per vendetta, per proteggersi dall'ira degli dèi. E la ricerca scientifica contemporanea fa scoperte incredibili sulla capacità di comunicazione degli alberi, e in genere del mondo vegetale, al suo interno e col mondo degli uomini. LEGGI DI PIU'. 


IL battito del nostro cuore si allinea al battito del cuore della Terra, quando suona il tamburo, il "cavallo" dello sciamano, capace di trasportarlo da un mondo all'altro, da una dimensione all'altra, nella regione dei sogni, dell'immaginazione, del ricordo e del sacro. Le vibrazioni del tamburo risuonano in ogni nostra cellula, portano l'equilibrio nel sistema immunologico,  come anche nei nostri pensieri. Quel suono, profondo, ripetitivo e intenso, è una delle offerte più gradite agli spiriti della natura. Andare per i boschi suonando il tamburo risveglia gli spiriti sopiti e dimenticati, da un'umanità che non ricorda, che ha perso il contatto con la sorgente della vitalità e della creazione. Il viaggio sciamanico non è che un'esperienza di interiorizzazione, poiché quel che è fuori è anche dentro, quel che è sopra è anche sotto. La vibrazione, che contiene al suo interno tante più armoniche quanto più il suono è basso, ricompone ciò che è scomposto, riallinea ciò che è sconnesso. Richiama la radice delle cose, riporta tutto all'origine e attraversa cielo e terra, senza rimanere impigliato nella sostanza del tempo, ma ristabilendo l'equazione del qui e ora, l'eternità dell'attimo. LEGGI DI PIU'


Su di noi

Vivere in un bosco di querce ci ha rese più sensibili ai messaggi della Natura? Oppure, siamo arrivate fin qui, scappando dal cemento delle città, proprio per ricercare questo dialogo con la Terra? Non lo sappiamo. Ma qui ci siamo trovate, con le nostre famiglie, e qui abbiamo sviluppato i nostri talenti.

Enrica & Monica

SCOPRI DI PIU'

 

Blog Eventi

Condividiamo con gioia i doni del nostro bosco incantato:  le parole risuonanti, la lettura ad alta voce, il ritmo dei nostri tamburi, la scrittura poetica, le offerte alla Madre Terra e alla Grande Quercia, il culto dei Sacri Alberi, la Ruota di Medicina e tanto altro ancora...

 

SCOPRI DI PIU'

Contatti